Progetto

Committente
Fondazione amici di Villa dei Cedri

Progettazione architettonica
Blue Office Architecture

Ingegnere civile
Marcionelli & Winkler + Partners SA

Progettazione tensostruttura
ABACA – Lightweight structures

Direzione locale dei lavori
Blue Office Architecture / Marcionelli & Winkler + Partners SA

Impresa di costruzioni
Officine Ghidoni SA / Bossi & Bersani SA / Canobbio textile engineering srl

Team mawi
Ing. Mauro Sogni, Ing. Marco Maffei

Il Progetto nasce da una collaborazione tra l’architetto Filippo Broggini e il dipartimento IMAC del politecnico di Losanna in riferimento all’esigenza della fondazione Amici della Villa dei cedri di creare un padiglione per l’organizzazione di eventi all’esterno del museo (fase di conceptual design) e si concretizza nelle successive fasi di progetto definitivo ed esecutivo con l’entrata della Marcionelli & Winkler + Partners SA nel team di lavoro.

La necessità di avere una struttura semi-permanente in linea con il carattere artistico della Villa ha orientato la scelta della tipologia di padiglione su una struttura tipo tensegrity di supporto a una tensostruttura a membrana.
Lo scopo del progetto TensyDOME così come concepito, è stato quello di creare uno spazio espositivo all’interno di una scultura di acciaio, in modo che la stessa fosse fruibile nel tempo anche in periodi più freddi, quando la membrana interna verrà smontata.
Il progetto è stato analizzato e concepito interamente tramite modelli solidi in 3D e parametrici in modo da gestire in maniera ottimale sia le eventuali modifiche in corso d’opera sia il passaggio di informazioni tra studio di progettazione e impresa incaricata della costruzione della carpenteria metallica riducendo in questo modo i tempi di costruzione.

La struttura è composta da tubolari in acciaio da carpenteria e funi in acciaio ad alta resistenza a basso modulo elastico, necessarie per stabilizzare e irrigidire la struttura, i “giunti a sfera” sono in alluminio con sfere interne in POM e INOX mentre le fondazioni sono in calcestruzzo armato per garantire peso alla struttura sotto le azioni ribaltanti del vento.
La tensostruttura a membrana è in tessuto poliestere PVC.
La fase di tesatura dei 36 cavi d’acciaio è stata esaminata tramite algoritmi dedicati all’ottimizzazione del numero di fasi di tesatura e all’eliminazione di sotto-fasi, riducendo al minimo i tempi di costruzione per questa fase.

Most Recent Entries