Progetto

Committente
Silvio Tarchini, Lugano

Progettazione e direzione lavori
SPM SA, Manno

Ingegnere civile
Marcionelli & Winkler + Partners SA

Impresa di costruzione
“Consorzio Agra” Barella SA, Chiasso –
Giovanni Quadri SA, Lamone Cadempino

Prefabbricato
Moretti Prefabbricati, I – Erbusco (BS)

Team mawi
Marco Marcionelli, Stefano Maffioli, Daniele Quatraccioni, Xavier Mastrosimone

Agli inizi del ’900 fu edificata una Kurhaus, nella zona più soleggiata della Svizzera, con una esposizione solare annua di 2’500 ore ed una splendida vista sul lago di Lugano che si estende fino al Monte Rosa. Nel 2004 la proprietà di 250’000 mq è stata acquistata con l’obiettivo di far rivivere un edificio da anni in rovina.

Il Resort Collina d’Oro riprende i tratti della struttura originale.
La caratteristica principale delle facciate sono le ampie logge che permettono di godersi il sole e lo splendido panorama dall’alba al tramonto, estendendo così tutti gli appartamenti verso l’esterno. Inoltre ogni appartamento è collocato in modo tale da rispettare una privacy assoluta.
Il Resort, esclusivo e innovativo, è un complesso di lusso composto da 43 appartamenti con servizi alberghieri, un residence e un’area dedicata al benessere, dotata di piscina indoor e outdoor, sale per trattamenti e fitness.
L’edificio è stato costruito secondo gli ultimi dettami dell’ecologia e del risparmio energetico. La struttura è stata realizzata per avere bassi costi ed impatti ambientali. Dal punto di vista energetico l’edificio è perfettamente coibentato. Lo stabile è stato curato per avere temperature interne ideali sia d’estate che d’inverno.
L’edificazione è stata realizzata mediante una struttura di tipologia parzialmente prefabbricata la quale ha permesso di ridurre notevolmente i tempi di realizzazione; le parti gettate in opera sono state le seguenti: autorimessa, cantine, piscina esterna, piscina interna, le torri scale e ascensori.
La struttura prefabbricata, è controventata dalle torri dei corpi scala, le quali riprendono gli sforzi orizzontali (vento e sisma).
I carichi verticali, delle solette, vengono trasmessi mediante i pilastri prefabbricati direttamente sulla platea o dalle mensole presenti sulle strutture eseguite in calcestruzzo messo in opera tradizionalmente.

I numeri della costruzione:

Edificio principale:
• Cubatura SIA 87’000 mc
• Superficie residenziale 12’000 mq
• Parcheggio sotterraneo 150 posti
• Parcheggi esterni 8 posti

Edifici secondari:
• La Dependance con 9 appartamenti per il personale
• Il Solarium con 4 appartamenti per gli ospiti
• La Cascina
• Roccoli

circa CHF 16.5 Mio

Costi d’opera del genio civile

circa CHF 90 Mio

Investimento complessivo

2009-2013

Periodo di realizzazione

Most Recent Entries